14_terrore_sul_mondo
Descrizione:

In seguito alla fuga del Mostro della laguna nera da Ocean Harbor (Florida), un gruppo di scienziati sotto la guida del freddo e avido Dr. William Barton si reca verso le Everglades per catturare la creatura.

Barton riesce nell’intento, e dopo una breve fuga della creatura, arresta la sua corsa appiccando un incendio. Il mostro è vivo ma gravemente ustionato; viene portato sul battello dove i medici dello staff di Barton tentano di curarlo. La creatura, bendata e immobilizzata, rischia di morire asfissiata perché le branchie sono compromesse ma le radiografie mostrano che possiede anche dei primitivi polmoni, che non vengono utilizzati perché chiusi da una membrana. I dottori operano il mostro liberando i polmoni, che cominciano presto a funzionare, permettendogli di respirare fuori dall’acqua. Le squame del mostro sono state distrutte dal fuoco ma, con sorpresa, i dottori scoprono che sotto di esse c’è uno strato di pelle simile a quella umana.

Il mostro della laguna nera 3/ Terrore sul mondo